Sergio Mattarella sui migranti: “È l’Ue che deve gestire i rimpatri”

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al termine dell'incontro al Quirinale con l'omologo tedesco Frank Walter Steinmeier, è tornato a parlare di migranti.

Sergio Mattarela
Sergio Mattarela (foto Quirinale)

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al termine dell’incontro al Quirinale con l’omologo tedesco Frank Walter Steinmeier, è tornato a parlare di migranti. “Di fronte al fenomeno migratorio occorre un meccanismo automatico di redistribuzione all’interno dell’Ue, che deve farsi carico dei rimpatri”. Mentre Steinmeier ha dichiarato: “Italia e Germania hanno una particolare responsabilità nel garantire che le fondamenta del progetto dell’Unione Europea non vengano intaccate”. Poi ha continuato: “I rapporti italo-tedeschi sono molto particolari, molto speciali”.

Infine, Mattarella ha ricordato come la situazione economica difficile legata al rischio di guerre commerciali e alla Brexit rende necessario “stimolare i mercati interni. L’effetto dell’euro è una strettissima collaborazione”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.