Governo, Calenda spara a zero con alcuni del Pd: «Al potere il meglio dei #senzadime»

Presi di mira esponenti del Pd da parte di Carlo Calenda. L'ex esponente democratico ha criticato tre persone scelte come sottosegretari e viceministri.

Carlo Calenda critica i #senzadime del Pd
Carlo Calenda critica i #senzadime del Pd (foto AdnKronos)

Dopo le nomine di viceministri e sottosegretari del nuovo Governo Conte, arriva la risposta di Carlo Calenda. L’ex esponente del Partito Democratico ha criticato alcuni democratici che hanno accettato l’investitura nonostante i pregressi a colpi di hashtag #senzadime. Nello specifico Calenda si è rivolto ad Anna Ascani, Alessia Morani e Ivan Scalfarotto. I tre, proveniente dall’ala di Matteo Renzi, non avevano visto inizialmente di buon occhio la possibile alleanza Movimento 5 Stelle-Pd.

Governo, la stoccata di Carlo Calenda

Carlo Calenda ha anche taggato su Twitter Ascani, Morani e Scalfarotto. Al momento nessun commento dai tre ma gli utenti, invece, hanno offerto la propria opinione a riguardo. La risposta arriva da un esponente della direzione nazionale del Pd, Davide Di Noi: «Carlo, ci siamo spesi per farti avere quei voti, necessari per un seggio a Bruxelles. Basta dai. Manda a tutti e tre un messaggino di congratulazioni e un grazie per ciò che hanno fatto quando ti sei candidato».