Forza Italia, la scissione di Toti pesa sulle casse del partito

La scissione di Giovanni Toti potrebbe pesare sulle casse di Forza Italia una cifra che si aggira intorno al mezzo milione di euro

Forza Italia, la scissione di Toti
Forza Italia, la scissione di Toti

Ammonta a 481mila euro il prezzo che costerà alle casse di Forza Italia la scissione di Giovanni Toti. Non poprio spiccioli, ma la somma del “contributo annuale” che ogni forzista versava nelle casse di FI e che abbandonado il partito porterà in dote al governatore della Liguria.

I fuoriusciti da Forza Italia e il peso sulle casse del partito

I deputati di FI che, dopo aver aderito al movimento “Cambiamo” di Toti nei prossimi giorni si iscriveranno al Gruppo Misto sono cinque: Manuela Gagliardi, Stefano Benigni, Claudio Pedrazzini, Giorgio Silli e Alessandro Sorte. Ogni onorevole “vale” 49mila euro per 12 mesi, e dunque il passaggio “costa” a Forza Italia 245mila euro. Ma l’elenco dei “fuoriusciti” non dovrebbe fermarsi qui, visto che sono dati in allontanamento altri 4 senatori:Paolo Romani, Luigi Vitali, Vittorio Massimo Berruti e Gaetano Quagliariello. E così, Forza Italia può dire addio ad altri 236mila euro, visto che ogni senatore che cambia gruppo “vale” 59mila euro all’anno, come sottolinea l’AdnKronos.

La decisione definitiva

Si tratta quindi di un passaggio di soldi che, sebbene non automatico, metterebbe potenzialmente nelle casse di “Cambiamo” circa mezzo milione di euro. Soldi che come prassi potrebbero venire usate per spese del personale e dei servizi. Tuttavia, Toti non può cantare vittoria già da ora, visto che secondo il regolamento della Camera spetta al collegio dei questori decidere la ripartizione del “contributo annuale”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.