Roberto Gualtieri, chi è il prossimo Ministro dell’Economia

Roberto Gualtieri, esponente del Partito democratico, prenderà il posto di Giovanni Tria e diventerà il prossimo Ministro dell'Economia.

Roberto Gualtieri
Roberto Gualtieri

Roberto Gualtieri, esponente del Partito democratico, prenderà il posto di Giovanni Tria e diventerà, con tutta probabilità, il prossimo Ministro dell’Economia. Non è ancora ufficiale, eppure forse) non dovremmo aspettare molto per vedere Gualtieri, 53ennne sposato con un figlio e professore di storia, seduto al posto di Tria. Il ruolo di Gualtieri sarà molto delicato, dovrà “salvare” i conti dell’Italia e trattare con le altre istituzioni europee. Ed è anche per questo che è stato scelto Gualtieri eurodeputato al terzo mandato e attualmente uno dei vicepresidenti del Gruppo dei Socialisti e Democratici.

Roberto Gualtieri, prossimo Ministro dell’Economia

Come già accennato, Roberto Gualtieri è professore di storia associato e insegna all’Università La Sapienza di Roma. Inoltre, il prossimo (forse) ministro dell’Economia ricopre la carica di Vicepresidente dell’Istituto Gramsci. Di formazione marxista, è passato infine anche dalla scuola di Massimo D’Alema, diventando membro del comitato di redazione di Italianieuropei.

Ma ora veniamo alla sua carriera politica. Gualtieri ha militato nelle file dei Democratici di Sinistra. Qui è riuscito a diventare membro della segreteria di Roma e poi membro del consiglio nazionale. Nel 2008, è diventato parte della direzione del Partito democratico e nel 2009 è diventato europarlamentare. Nell’Euro parlamento è stato poi rieletto nel 2014 e nel 2019.

Il suo nome, come riporta Open, è apparso anche tra i candidati per la Commissione europea, ancora prima della concretizzazione dell’accordo di Governo. Il suo nome era anche apparso sulla pagina wikipedia in francese della Commissione von Der Leyen come nomina italiana a Commissario europeo.