Governo, Di Maio chiede responsabilità: «Trovare soluzioni e non colpire me»

Luigi Di Maio, prima di entrare a Palazzo Chigi, ha chiesto di avere senso di responsabilità per il bene del Paese. Continua tratattiva Governo 5 Stelle Pd.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Nel mentre si svolgono le consultazioni di Governo, che vedono alcuni favorevoli e altri contrari alla creazione di una nuova maggioranza, Luigi Di Maio ha parlato poco prima di entrare a Palazzo Chigi. «Sono ore molto difficili per il Paese – ha dichiarato il leader del Movimento 5 Stelle – ma in ogni caso credo che ognuno dovrebbe saper dimostrare responsabilità. Ci siamo trovati qui per colpe non nostre ma alcuni insistono nel dire che la colpa sia dei 5 Stelle».

Luigi Di Maio e la formazione del nuovo Governo

Luigi Di Maio commenta la situazione politica e lancia un messaggio. «Mi sorprende che qualcuno sembri essere più concentrato a colpire il sottoscritto che a trovare soluzioni per gli italiani Ma questa è la politica. Anzi, questa è una certa politica, abituata a concepire il dibattito non come un’occasione di crescita, bensì come uno scontro continuo e sistematico sulle persone. Non ho intenzione di aggiungere altro».