Boschi “molestata” da contestatore: “Vi siete abbassati, vergognatevi”

Maria Elena Boschi è stata raggiunta, all'esterno di Montecitorio, da un solitario contestatore che le ha rivolto pesanti attacchi.

Maria Elena Boschi, foto Adnkronos
Maria Elena Boschi, foto Adnkronos (di repertorio)

Maria Elena Boschi è stata raggiunta, all’esterno di Montecitorio, da un solitario contestatore che le ha rivolto pesanti attacchi. La boschi, a un certo punto, ha anche cercato di ragionare con il contestatore, il quale però non ha proprio voluto sentire ragioni. “Come fate a non vergognarvi?” ha urlato il contestatore alla deputata Pd. Vi siete abbassati. Dovete vergognarvi dentro di voi, tutti gli appalti li avete gestiti male”.

Maria Elena Boschi, a questo punto, ha provato a rispondere per le rime: “Io non ho gestito nessuno”. Il contestatore, però, non si è per nulla placato. La Boschi allora continua: “Negli ultimi 14 mesi c’è stato un altro governo non ci siamo stati noi”. L’uomo a questo punto è tornato all’attacco e ha provato a spiegare: “Sono di estrema destra, il padre di Di Maio ha detto che lui è di estrema destra“. La Boschi a questo punto replica: “Ecco, credo che sia giusto che parli con quelli che la rappresentano. Perché noi non rappresentiamo la destra”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.