Crisi di Governo, Salvini: “Il Pd ha già detto no al Movimento”

Matteo Salvini ha rilasciato una nuova dichiarazione: "Dal Pd è arrivato subito uno sberlone al M5S: no referendum e no taglio dei parlamentari".

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Matteo Salvini, nel bene e nel male, è attualmente il personaggio politico più sulla bocca di tutti. Si direbbe quasi che esista solo lui. Ogni sua parola riceve un putiferio di critiche e una pioggia di applausi. Per molti altri protagonisti politici di questo strano momento storico, spesso, non sempre, c’è per lo più solo indifferenza. E, probabilmente, che se ne dica, sarà ancora per un po’ così.

Oggi la nuova dichiarazione/provocazione del Ministro dell’interno: “Dal Pd è arrivato subito uno sberlone al M5S: no referendum e no taglio dei parlamentari. Con la Lega il taglio dei parlamentari era un certezza”. E ancora: “Noi chiediamo le elezioni, gli unici antidemocratici sono quelli che stanno chiusi nei palazzi e non vogliono elezioni. Mattarella fortunatamente ha il quadro e la sensibilità per decidere”.