Stampa estera scatenata su Salvini, New York Times: “Pancione flaccido”

La crisi di governo ha scatenato anche la stampa estera, e non solo quella italiana. Tutto il mondo, infatti, guarda alla crisi politica italiana con discreto interesse.

La crisi di governo ha scatenato anche la stampa estera, e non solo quella italiana. Tutto il mondo, infatti, guarda alla crisi politica italiana con discreto interesse. Anche fuori dai nostri confini del nostro Paese vogliono comprendere quello che sta succedendo tra i banchi di Parlamento e Senato. L’obbiettivo è quello di capire, e magari anticipare, come si modificheranno gli equilibri in Italia e che ripercussioni avranno in Europa.

Stampa estera scatenata su Salvini

La stampa estera sta riservando molte pagine dunque sulla crisi politica italiana. Dalla Francia ‘Le Monde’ parla di una “crisi a sorpresa”. Scrive che Matteo Salvini “ha fatto arrabbiare” il premier Giuseppe Conte. E, descrivendo il presidente del consiglio, dicono: “Sembrava un condannato agli arresti domiciliari”. Per il giornale francese, il leader leghista ha presentato a Conte richieste che sapeva inesaudibili. Tra queste “la testa di Danilo Toninelli, Elisabetta Trenta e Giovanni Tria”.

Veniamo al giornale statunitense ‘Politico‘, il quale parla di un governo “sull’orlo del collasso”. Oltre l’Atlantico scrivono che il Ministro dell’Interno “ha staccato la spina” alla coalizione giallo-verde. “Un crollo del governo italiano causerebbe una grande incertezza per l’Unione europea. L’Italia è la terza economia dell’Eurozona ed è il quarto Paese più popoloso dell’Ue”. Infine: “l’Italia non ha neppure ancora nominato il suo candidato per la prossima Commissione europea“.

“La crisi spaventa gli investitori”

Ma sono tantissimi i giornali esteri che parlano di noi. Il ‘Guardian‘ descrive che ci sono “differenze cavernose” tra M5s e Lega. Per il noto sito britannico Matteo Salvini sarebbe “sempre in modalità campagna elettorale”. ‘Frankfurter Allgemeine‘ invece sottolinea come ‘“a crisi politica stia spaventando gli investitori bancari in Europa. Anche in Germania le azioni bancarie hanno ceduto. I titoli di Commerzbank hanno perso a volte più del tre per cento, la Deutsche Bank un buon due per cento. Secondo un trader hanno reagito al crollo dei titoli di stato italiani, di cui Commerzbank in particolare detiene grandi partecipazioni”.

Aljazeera‘ ipotizza che elezioni anticipate “andrebbero beneficio di Salvini”, che “in alleanza con un altro partito di estrema destra più piccolo, Fratelli d’Italia potrebbe governare”.

El Pais‘ parla invece di un Conte “in stato di shock per la decisione di Salvini, come il resto del Movimento 5 Stelle. Salvini ha usato i sondaggi che lo danno al 36% per fare pressioni sui suoi partner che si trovavano in un momento di debolezza”.

New York time

Ma chi non le manda a dire è il ‘New York Times‘. “Il più potente populista italiano fa politica dalla costa adriatica – dice -. Salvini ha preso una pausa dalla spiaggia per dire che ne ha abbastanza della coalizione di governo. Interrompendo il matrimonio di convenienza con i 5 stelle e preparando la strada per elezioni in autunno”.

Poi il giornale passa agli insulti personali, ironizzando sulla frase detta dal ministro degli Interni a Sabaudia “uomo di pancia uomo di sostanza”. Dunque scrive. “Ha trasformato la sua pancia flaccida nella convalida del suo essere autenticamente Made in Italy”.