Legge di bilancio, Conte bacchetta Salvini: «Scorrettezza istituzionale»

Matteo Salvini ha partecipato a un incontro con le parti sociali per parlare della legge di bilancio. Presente anche Armando Siri.

Giuseppe Conte e Matteo Salvini
Giuseppe Conte e Matteo Salvini

Matteo Salvini sta partecipando all’incontro con le parti sociali per parlare della legge di bilancio. L’esponente della Lega ha annunciato che la manovra economica per il 2019 andrà fatta tra luglio e agosto. «La facciamo insieme. Tra 15 giorni ci sarà un altro incontro. Nessuno vuole sostituirsi all’esecutivo».

All’incontro era presente anche Armando Siri in qualità di responsabile economico del partito. Annunciata la flat tax per le famiglie che porterà, secondo Siri, 12-13 miliardi di euro di benefici economici. Giuseppe Conte bacchetta Salvini per l’incontro che si è tenuto al Viminale e che ha avuto come oggetto la manovra economica 2019.

Legge di bilancio, l’annuncio di Matteo Salvini: presente Siri

I benefici dovrebbero riguardare circa 40 milioni di contribuenti e 20 milioni di cittadini. Secondo quanto dichiarato da Siri la flat tax dovrebbe prevedere un’unica deduzione fiscale. «Noi vogliamo portare al 15% l’aliquota fino a 55.000 euro di reddito. Ci saranno benefici per 20 milioni di famiglie e 40 milioni di contribuenti. Ci sarà un grande impulso ai consumi e risparmi di 3.500 euro per una famiglie monoreddito con un figlio. L’intenzione è quella di portare nelle tasche degli italiani 12- 13 miliardi di euro».

La posizione dei 5 Stelle

Il Movimento 5 Stelle commenta la situazione. «Ciò dimostra che è un incontro politico, non di governo. Quindi, scevro da ogni carattere istituzionale».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.