Salvini: “Giù le tasse o lascio il governo, servono 10 miliardi”

Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini è appena tornato dal suo viaggio negli Stati Uniti e già fa parlare di sé per una sua dichiarazione.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini è appena tornato dal suo viaggio negli Stati Uniti e già fa parlare di sé per una sua dichiarazione. “Dal mio viaggio – ha iniziato – ho portato una convinzione fortissima: all’Italia serve una riforma fiscale coraggiosa. E quindi, il mio dovere è farla. Se non me la dovessero far fare, io saluto e me ne vado“.

Salvini: “Giù le tasse”

Dopo le parole del premier Giuseppe Conte, che aveva tranquillizzato tutti sulla solidità del Governo, le parole di Salvini, riportate al Corriere della Sera, fanno ricredere tutti. Non ci sta infatti il Movimento 5 Stelle: “La Lega e Matteo Salvini se la prendano con i banchieri e i burocrati di Bruxelles invece di minacciare sempre il governo. Tutti vogliamo tagliare le tasse. Lega non è all’opposizione, ma al governo come noi, quindi se servono 10 miliardi tracci la strada per trovarli invece di scaricare la colpa sugli altri. Salvini non può sempre dire è colpa degli altri. Così è troppo facile”.

E ancora:“Se si cerca una scusa per far saltare tutto e riportare in Italia un governo tecnico la Lega lo dica chiaramente agli italiani”.