Caso Sea Watch, il Tribunale di Catania si pronuncia su Salvini

Il Tribunale per i reati ministeriali di Catania Sea Watch ha archiviato il caso Sea Watch, scoppiato a inizio 2019. Subito è arrivato il commento Matteo Salvini.

Caso Sea Wach archiviato
Caso Sea Wach archiviato

Il Tribunale per i reati ministeriali di Catania ha archiviato il caso Sea Watch, scoppiato a inizio 2019. Non si è fatto attendere il commento del Ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Non fu sequestro ma semplicemente richiesta di ordine e regole? Bene! Prendo atto della decisione del Tribunale per i reati ministeriali di Catania, che ha archiviato il caso della SeaWatch del gennaio scorso. Processi e indagini non mi fanno paura, ma sono felice che anche la magistratura confermi che si possono chiudere i porti alle navi pirata. Continuerò a difendere i confini”.

Caso Sea Watch

Oltre a Matteo Salvini, Il tribunale di Catania ha archiviato le posizioni del Premier Giuseppe Conte, del Vicepremier Luigi Di Maio e infine del Ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli. Il tribunale ha anche presentato le motivazioni, evidenziando che la nave della ong straniera “è entrata in Italia in maniera unilaterale e senza le necessarie autorizzazioni della Guardia Costiera”.