Procedura di infrazione, Salvini: “I miei figli sono 60 milioni di italiani. Se hanno fame darò loro da mangiare”

Procedura di infrazione verso l'Italia, Salvini ribatte in modo duro a Bruxelles usando una metafora, paragonando gli italiani ai suoi figli

Procedura di infrazione italia
Procedura di infrazione italia

Procedura di infrazione in vista per l’Italia. L’ha chiesta la Commissione europea, per il debito pubblico del nostro Paese degli anni 2018, 2019 e 2020, con buona pace di Di Maio che su Facebook dichiarava “Ora si parla tanto di questa possibile procedura di infrazione e sapete cosa riguarda? Riguarda il debito prodotto dal Partito Democratico nel 2017 e 2018“. Come se Reddito di Cittadinanza e Quota 100 non avessero sollevato già i dubbi dell’Unione europea in quanto ai costi.

Procedura di infrazione, Salvini ribatte

Ma sulla procedura infrazione, chi è sicuro su come si debba agire è Matteo Salvini, che da un comizio a Foligno spiega la sua idea con una metafora. “Se io ho mio figlio ha fame e mi chiede ‘papà dammi da mangiare’, e Bruxelles mi dice ‘No Matteo, le regole europee ti impongono di non dare da mangiare a tuo figlio’, secondo voi io rispetto le regole di Bruxelles o do da mangiare a mio figlio? Per qualcuno dovrei rispettare le regole di Bruxelles. Secondo me viene prima mio figlio. E i miei figli sono 60milioni di italiani”.

Per il Vicepremier, “L’Italia è un Paese sano e l’economia italiana è sana. Ci sono delle regole da aggiornare e rivedere”, certo. Ma “aumentare le tasse in Italia in questo momento è l’ultima cosa che una persona normodotata e intelligente farebbe: aumentare l’Iva, tassare la casa…”. Certo, che poi l’aumento dell’Iva sia stato confermato dal Ministro dell’Economia del suo stesso Governo appare quasi un paradosso.

La fiducia di Salvini verso Conte

E durante Otto e Mezzo ribadisce che il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha la sua piena fiducia per quanto riguarda la trattativa con Bruxelles. Ma aggiunge: “Ovviamente, il voto degli italiani chiede un cambio di marcia in Europa. Basta guardare i numeri. Noi vogliamo gentilmente chiedere all’Europa di usare per gli italiani i soldi degli italiani sotto forma di diminuzione delle tasse”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.