Salvini minaccia ancora Saviano: “Stiamo rivendendo criteri delle scorte”

Salvini minaccia ancora Saviano sulle scorte. Nel corso di una diretta Facebook, ha dichiarato di stare procedendo alla revisione delle scorte.

Salvini minaccia Saviano
Salvini minaccia Saviano

Salvini minaccia ancora Saviano sulle scorte. Nel corso di una diretta Facebook, ha dichiarato di stare procedendo alla revisione delle scorte. Saviano viene nominato nell’annuncio e il Ministro dell’Intero gli riserva perfino un bacio. Impossibile, dunque, non interpretare il suo messaggio come una sorta di minaccia. Inoltre, già nel giugno dell’anno scorso, il Vicepremier aveva detto: “Saranno le istituzioni a valutare se corra ancora qualche rischio, anche perché mi pare che passi molto tempo all’estero.

Salvini minaccia Saviano

Nel video Salvini dice: “Un bacione a Saviano, sto lavorando insieme agli uomini del ministero dell’Interno e agli uomini della Polizia di Stato a una revisione dei criteri per le scorte che impegnano ogni giorno in Italia più di duemila tra donne e uomini delle forze dell’ordine. Ovviamente non interverrò su casi personali, aggiorneremo dei criteri valutando tecnicamente e obiettivamente, non per simpatia e antipatia politica”.

Poi Salvini conclude: “Ci saranno criteri oggettivi per verificare chi ha bisogno maggiormente di protezione e chi invece, non correndo più alcun rischio potrà fare a meno di quei due, tre, quattro, cinque carabinieri poliziotti finanzieri che potranno così occuparsi della sicurezza degli italiani e non si una singola persona”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.