Di Maio confermato capo politico del Movimento 5 Stelle

Alla 20 di giovedì 30 maggio scadeva il termine per votare sulla piattaforma Rousseau per confermare o meno Luigi Di Maio come capo politico del Movimento 5 Stelle.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Alla 20 di giovedì 30 maggio scadeva il termine per votare sulla piattaforma Rousseau per confermare o meno Luigi Di Maio come capo politico del Movimento 5 Stelle. Il Vicepremier e Ministro del Lavoro aveva chiesto la consultazione dopo i risultati delle elezioni europee, che hanno visto il partito non ottenere i risultati sperati. Praticamente, in poco più di un anno, il Movimento 5 Stelle ha perso quasi la metà dei consensi.

A marzo 2018, nel giorno delle elezioni Politiche, era il primo partito con oltre il 32% delle preferenze. A fine maggio 2019 i voti si sono però ridotti al 17%. Su Rousseau, tuttavia, gli elettori penta-stellati hanno confermato Luigi Di Maio a capo del Movimento 5 Stelle.