Ballottaggio elezioni comunali 2019 Reggio Emilia: la sfida è tra Vecchi e Salati

Sfida tra Vecchi e Salati in vista del ballottaggio per le elezioni comunali di Reggio Emilia. Si voterà domenica 9 giugno a partire dalle ore 7.

Ballottaggio Reggio Emilia 2019
Ballottaggio Reggio Emilia 2019, i due candidati

Sarà ballottaggioReggio Emilia in vista del secondo turno delle elezioni comunali (2019). A contendersi la vittoria della tornata elettorale saranno Luca Vecchi Roberto Salati. Il primo ha ottenuto il 49,13% dei consensi ed è stato sostenuto da sei liste tra cui Partito Democratico, +Europa e Verdi. Il secondo, invece, ha conquistato il 28,22% ed è stato supportato da tre liste (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia).

Ballottaggio elezioni comunali 2019 Reggio Emilia

I due candidati non hanno ottenuto il 50% + 1 dei consensi ragion per cui gli elettori dovranno recarsi nuovamente alle urne. Il secondo turno tra Vecchi e Salati si terrà domenica 9 giugno. Fuori dai giochi, invece, Rossella Ognibene (14,71%), Cinzia Rubertelli (5,48%) e Daniele Codeluppi (2,46%).

Luca Vecchi

Esponente politico nato il 21 settembre 1972 a Reggio Emilia. Luca Vecchi è ancora in carica come primo cittadino del capoluogo di provincia emiliano. Laureato in “Economia Aziendale” presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Gestisce uno studio come dottore commercialista, oltre che come revisore legale dei conti. Nel 2014 vinse al primo turno con una percentuale pari al 56,39%.

Roberto Salati

Roberto Salati ha 52 anni e ha lavorato come fotografo di moda, pubblicità e matrimoni. Si tratta delle prima esperienza politica del candidato che ha raggiunto il ballottaggio alle elezioni comunali di Reggio Emilia. Nel 2013 interruppe l’attività per dedicarsi al consorzio Edilgest del quale è amministratore: si tratta di un ente che gestisce i progetti immobiliari.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.