Armando Siri indagato: spuntano le intercettazioni di 4 conversazioni

Nuovo colpo di scena riguardo al caso di Armando Siri, sottosegretariato alle infrastrutture della Lega, indagato per corruzione.

Caso Siri, ultime notizie
Caso Siri, ultime notizie

Nuovo colpo di scena riguardo al caso di Armando Siri, sottosegretariato alle infrastrutture della Lega, indagato per corruzione. Secondo Il Quotidiano del Sud, ci sarebbero altre 4 intercettazioni che potrebbero aggravare la posizione di Siri. Il sottosegretario per adesso comunque è stato blindato da Salvini, nonostante Toninelli gli abbia già ritirato le deleghe.

Armando Siri indagato

Le 4 conversazioni intercettate potrebbero però essere presto depositate agli atti. Maurizio Belpietro, sul quotidiano La Verità, aveva detto che non esisteva nessuna intercettazione che dimostrasse che Siri si sia fatto corrompere con 30 mila euro. Ma questa accusa è presente agli atti in possesso del Pubblico Ministero. “Siri è indagato. Riceveva indebitamente la promessa e/o dazione di 30.000 euro da parte di Paolo Franca Arata”.