Scontro Lega-M5S, il Partito Democratico deposita mozione di sfiducia

Il Partito Democratico, visto lo scontro tra Lega ed M5S, ha depositato la mozione di sfiducia del Governo: ecco gli scenari politici.

Il Partito Democratico si inserisce nello scontro tra Lega ed M5S
Il Partito Democratico si inserisce nello scontro tra Lega ed M5S

In seguito alle tensioni che sono emerse tra il Movimento 5 Stelle e la Lega, il Partito Democratico ha depositato una mozione di sfiducia del Governo. Al centro della diatriba dei due partiti il caso riguardante l’esponente del Carroccio Armando Siri attualmente indagato con l’accusa di corruzione.

Scontro Lega M5S, il Pd chiede la sfiducia

«Conte venga in aula a spiegare lo stato della situazione relativa al sottosegretario Siri – rende noto il presidente dei senatori del Pd, Andrea Marcucci -. Il braccio di ferro tra Lega e M5S impone al presidente del Consiglio immediati chiarimenti anche sulla reale salute della coalizione. A questo proposito, il Pd deposita una mozione di sfiducia al governo Conte, perché questo continuo braccio di ferro fra Lega e M5S fa ulteriori danni al Paese».