Espulsa Cunial dal Movimento 5 Stelle, è frattura con il partito

La deputata Sara Cunial è stata ufficialmente espulsa dal Movimento 5 Stelle. Frattura insanabile conseguenza di alcune dichiarazioni della donna.

Espulsa Sara Cunial dal Movimento 5 Stelle
Espulsa Sara Cunial dal Movimento 5 Stelle

La deputata dei 5 Stelle Sara Cunial paga pegno al suo intervento al vetriolo sulla questione No Vax e viene espulsa dal gruppo parlamentare del movimento. La deputata non aveva mai fatto mistero di essere più che pronta a sfidare i vertici del suo partito proprio sul terreno che ai medesimi è storicamente stato più congeniale, quello dei proclami truci e barricaderi e non si era smentita neanche nei giorni scorsi.

Sara Cunial e i motivi della discordia

Dopo aver organizzato un evento dell’associazione No Vax di Corvelva in sala stampa a Montecitorio e in barda al mancato sostegno del M5S, aveva poi incrociato nuovamente le lame con i vertici del movimento in occasione della Legge di Bilancio, che non aveva votato. Richiamata, aveva spedito dritta dritta una lettera ai suoi “capi” dai toni inequivocabili: «Non vi sta bene? Mandatemi via».

Espulsa Cunial, cosa non è andato con il Movimento 5 Stelle

L’intervento in aula con cui la Cunial aveva poi accusato i 5 Stelle di «essere in combutta con le agromafie» era stata la più classiche delle gocce ed aveva fatto traboccare un vaso già incrinato. La notizia è di queste ore: il direttivo dei probiviri ha avviato «ufficialmente la procedura di espulsione della deputata Sara Cunial dal gruppo parlamentare alla Camera del M5S».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.