Nuove auto blu in arrivo: il Governo italiano risponde così allarme crescita zero

Nuove auto blu e nuove auto grigie in arrivo. Il Governo si appresta a spendere 170 milioni di euro per 7.900 auto grigie e per 380 auto blu.

Auto blu
Auto blu

Nuove auto blu e nuove auto grigie in arrivo. Contemporaneamente all’allarme lanciato sulla mancata crescita dell’economia, il Governo si appresta a spendere 170 milioni di euro per 7.900 auto grigie e per 380 auto blu. Per le prime si dovrà spendere una cifra pari a 120 milioni, per le seconde una cifra che si aggira attorno ai 48 milioni.

Nuove auto blu

Questo è quello che emerso spulciando i bandi della Consip, la centrale acquisti dello stato. Il bando per il noleggio di 7.900 auto grigie (vetture con o senza autista con una cilindrata inferiore a 1600 cc) sta per partire. Il termine per la ricezione delle offerte è scaduto in questi giorni. Viceversa, quello relativo all’acquisto di 380 auto blu (vetture con una cilindrata superiore a 1600 cc) è in stato più avanzato. La procedura dovrebbe chiudersi, se tutto andrà per il meglio, entro ottobre.

Governo italiano e la crisi

Il nuovo ordine di auto di stato arriva in un momento di crescita zero per l’economia. Confindustria ha appena avvertito il Governo italiano, correggendo al ribasso le sue stime. Secondo gli ultimi studi, nel 2019 la crescita del prodotto interno lordo rimarrà inchiodata allo zero. Anche il ministro del Tesoro Giovanni Tria ha espresso la propria preoccupazione.

Nonostante questo, lo shopping di auto di Stato non rallenta. Le offerte presentate prima del 25 marzo ora verranno esaminate dalla commissione giudicatrice.

Tetto per le auto blu

Per le auto blu è stato posto un tetto massimo di cui possono disporre i ministeri.
Questo ha portato le auto blu dal 2014 al 2018 da circa 66 mila a poco più di 29 mila.

Delle 7.900 auto grigie in entrata, 1.500 andranno alle forze dell’ordine. Verranno noleggiate 2.000 vetture operative, 1.750 veicoli intermedi, 1.250 mezzi commerciali, 1200 auto a doppia alimentazione e 200 motociclette. Il bando pubblicato da Consip prevede il noleggio di city car compatte, auto ibride, veicoli elettrici e persino moto da enduro.

Le macchine andranno a rinfoltire i garage di ministeri, comuni, regioni e asl. Il bando sulle auto blu si riferisce invece all’acquisto di autoveicoli blindati. Prevede l’acquisto di 140 berline a tre volumi, 80 vetture a cinque porte e ben 160 fuoristrada. Solo per le berline verranno spesi 15 milioni, altri 9 per le auto a cinque porte e più di ventitré milioni per i Suv.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.