Navigator, bando di concorso Anpal 2019: come fare domanda

A breve l'Anpal pubblicherà sul suo sito il bando di concorso per i navigator 2019, che dopo aver sostenuto un esame orale e firmato il contratto avranno un periodo di formazione di 6/8 mesi.

Luigi Di Maio
Si attende il bando per il concorso navigator 2019

Saranno circa 60mila i candidati attesi alle selezioni per diventare navigator. Le persone prescelte dovranno guidare i beneficiari del reddito di cittadinanza. I dati sono emersi in relazione al bando Anpal (Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro) per l’organizzazione relativa alla selezione del personale. Nello specifico si parla di un «servizio relativo alla prova scritta per 60.000 candidati».

Chi sono?

I navigator dovranno essere al fianco dei beneficiari del Reddito per il loro inserimento nel mondo del lavoro. Il loro obiettivo sarà quello di selezionare le varie offerte lavorative per il percettore del sussidio.

Gli argomenti delle prove

La prova consisterà nella somministrazione di un test a risposta multipla composto da massimo 100 quesiti su 10 materie. Tra queste la cultura generale, quesiti psicoattitudinali, quesiti di logica, informatica, modelli e strumenti di intervento di politica del lavoro e reddito di cittadinanza. A questi bisogna aggiungere disciplina dei contratti di lavoro, sistema di istruzione e formazione, regolamentazione del mercato del lavoro ed economia aziendale. Saranno quattro le opzioni di scelta determinate per ogni domanda.

Centri per l’Impiego

I navigator lavoreranno all’interno dei Centri per l’Impiego. Il totale delle assunzioni si aggirerà sui 10mila posti. Di questi, 6mila saranno assunti all’Anpal mentre gli altri 4mila arriveranno dalle Regioni.

Stipendio

La retribuzione dovrebbe aggirarsi intorno ai 30mila euro. Lo stipendio mensile potrebbe raggiungere i 1700 euro esclusi i bonus legati alle assunzioni raggiunte. Il contratto sarà di due anni.

Il bando

Il bando scadrà alle ore 12 del 25 marzo 2019. Prevede che possano «partecipare alla gara i soggetti, in forma singola o associata, di cui all’art. 45 del Codice che, alla data di scadenza del termine di presentazione delle offerte, siano iscritti ed abilitati al Bando ‘Servizi’ MePA – categoria merceologica ‘Servizi di ricerca, selezione e somministrazione del personale – Gestione delle procedure concorsuali e in possesso dei requisiti prescritti dai successivi articoli».

Requisiti

Per accedere al concorso sarà necessario rispondere ad alcuni requisiti. Primo tra tutti quello della laurea, che sarà necessaria per accedere al concorso. Laurea legata, molto probabilmente, a discipline come Economia, Giurisprudenza, Sociologia, Scienze Politiche, Psicologia e Scienze della Formazione Primaria.

Come fare domanda

Anche in tal senso i requisiti usciranno con la pubblicazione del bando. Sicuramente si dovrà tener conto del titolo di laurea, che avrà dei requisiti piuttosto specifici, e di ulteriori elementi al momento non pubblicati né da Anpal né tanto meno presenti sulla Gazzetta Ufficiale.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.