Reddito di Cittadinanza 2019: pubblicato il modulo per fare domanda all’Inps

Il modulo del Reddito di Cittadinanza è pronto in pdf, dopo essere stato mostrato in anteprima al Tg1 ieri.

Il modulo del Reddito di Cittadinanza
Il modulo del Reddito di Cittadinanza mostrato in anteprima al Tg1

Mancano sette giorni all’attivazione del Reddito di Cittadinanza: il 6 marzo è infatti la data stabilita per cominciare a presentare le domande.
A partire da quel giorno, fino al 31 marzo, tutti i potenziali beneficiari potranno fare domanda secondo tre diverse modalità. Si potrà presentare l’apposito modulo alle Poste, nei Caf oppure telematicamente tramite l’apposito portale www.redditodicittadinanza.gov.it , ma in questo si dovrà essere in possesso dell’identità Spid, il sistema pubblico di identità digitale.

Il modulo

L‘Inps ha smentito le voci secondo cui ci sarebbero stati ritardi, e ieri al Tg1 aveva mostrato in anteprima il modulo da compilare. Tutto già pronto dunque, e si potrà presentaere negli uffici di Poste Italiane e nei Caf a partire dal 6 di marzo.

Il modulo del Reddito di Cittadinanza mostrato in anteprima al Tg1

Intanto però, è già disponibile il pdf sul sito dell’Inps il modulo, che si compone di 9 pagine. Per visionare il pdf, clicca qui.

I prossimi passaggi

Una volta compilato, il modulo verrà spedito all’Inps entro dieci giorni lavorativi, ed entro cinque giorni l’Istituto verificherà i requisiti. Una volta che l’Inps avrà stabilito se chi ha presentato il modulo per il Reddito di Cittadinanza risponde ai requisiti, riconoscerà il beneficio. La somma verrà erogato a partire dalla seconda metà di aprile sulla Reddito card, la prepagata emessa da Poste Italiane.



Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.