Tav: sui costi-benefici “nessun atteggiamento ideologico”

Il Professor Marco Ponti ha ribadito che l'analisi costi-benefici sulla Tav è basata sui numeri e non sull'ideologia, per questo è il migliore strumento di valutazione. L'analisi "è manipolabile" su alcuni parametri, ma meno di altri metodi.

Tunnel Tav
Tav

L’aveva già puntualizzato qualche giorno fa Danilo Toninelli, e lo ribadisce oggi Marco Ponti: il parere negativo sulla Tav si basa sui “numeri” e non su un “atteggiamento ideologico”. Così si è espresso il responsabile del team incaricato dal Mit per la predisposizione dell’analisi costi-benefici dell’opera. “La neutralità del gruppo di lavoro è come quella di un medico che vede il quadro clinico di un paziente con radiografie e analisi e lo vede molto ammalato”, ha spiegato Ponti. “Se il medico è coscienzioso, allora risponde che il paziente è molto ammalato”

Le dichiarazioni di Ponti

“Se i numeri fossero stati diversi, sarei stato un pro Tav sfegatato”, ha detto ancora Ponti, riferendosi al fatto che i numeri messi in luce dalla relazione sono negativi.

“Far avanzare nel Paese la cultura dell’accountability per basare le decisioni sui conti”. Questo, secondo Ponti, l’obiettivo già raggiunto grazie al lavoro svolto in questi mesi. “Eticamente non è corretto non fare i conti prima di decidere. E’ un dovere politico per esigenze di trasparenza democratica”, ha detto. Marco Ponti ha poi sottolineato che sull’analisi costi-benefici c’è continuità con quanto fatto dal Ministro precedente.

“Lo strumento migliore”

E a quanti nelle ore scorse hanno accusato di aver manipolato l’analisi costi-benefici, Marco Ponti risponde in modo netto. L’analisi “è manipolabile? Sì certo, ad esempio sui parametri di ingresso. Ma altri metodi sono molto più manipolabili e infatti non sono usati” ha affermato il professor Ponti. “I parametri di ingresso possono variare, ma sono oggetto di standard internazionale”. E ha concluso: “Non è perfetta, potrei elencare mille difetti, tra cui l’eventuale marginalità e l’assunzione di mercati perfetti a valle. Però è sicuramente lo strumento migliore”.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.