Tav Torino-Lione, Toninelli consegna l’analisi costi-benefici a Di Maio e Salvini

Il Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha annunciato di aver consegnato l'analisi costi-benefici sulla Tav ai Vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, in modo da poter dare il via al dibattito.

Danilo Toninelli e la grana di
Danilo Toninelli e la grana di "Autostrade per l'Italia"

Il Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha annunciato che l’analisi costi-benefici sulla Tav Torino-Lione verrà pubblicata domani sul sito del Mit. Oggi invece lui stesso ha consegnato l’analisi a Di Maio e a Salvini, in modo da dare il via al dibattitito politico che partirà dai numeri. “Quanto ci costa, quanti sono i costi e quanti sono i benefici. Così almeno uno non creerà opinioni e giudizi sul nulla ma su dei dati scientifici”, ha spiegato Toninelli, parlando con i giornalisti a Firenze.

Le risposte a Toninelli

“Sulla Tav ancora una volta Toninelli se la canta e se la suona, annunciando un dibattito pubblico che non interessa a nessuno perché, a parte il Movimento 5 Stelle, l’Italia intera è a favore dell’opera.” ha commentato Diego Sozzani, capogruppo di Forza Italia in Commissione Trasporti a Montecitorio e responsabile Infrastrutture del partito. “Per quanto ci riguarda, il dibattito si chiude ancor prima di aprirsi: leggeremo attentamente l’analisi costi-benefici, l’ottava della storia, perché è giusto che sia così e perché il Parlamento, benché svilito e calpestato più volte da questo governo, rivendica con forza un ruolo sovrano” ha spiegato ancora Sozzani.

“Detto questo, Toninelli non tenti di ingannarci con il gioco delle tre carte. Non gli è riuscito nemmeno con i francesi: il dibattito gli serve solo a guadagnare tempo in vista delle europee. Siamo curiosi di sapere che cosa siano andati a raccontare Toninelli & co. ai cugini d’oltralpe mentre Di Maio era troppo impegnato a rilasciare dichiarazioni sul vincitore dell’ultimo festival di Sanremo”, conclude con una nota polemica il parlamentare FI.