Cara di Castelnuovo di Porto, Fazio attacca Salvini per difendere i migranti

Il caso degli immigrati allontanati senza preavviso dal centro di Castelnuovo riaccende la polemica tra i due. Voci non confermante riferiscono di una mancata conferma del conduttore nel prossimo anno.

Fazio ancora contro Salvini
Fazio ancora contro Salvini

Questione migranti, il caso dei rifugiati allontanati dal centro di Castelnuovo fa scontrare (di nuovo) Fabio Fazio e Matteo Salvini. Non è la prima volta che i due arrivano ai ferri corti. Già era successo quando il conduttore di Che tempo che fa invitò in trasmissione il sindaco di Riace, Mimmo Lucano, e la Lega provò a impedire quell’intervento. Ora l’attualità offre un nuovo terreno di scontro. Con il conduttore che esprime tutta la sua indignazione per la sgombero del Cara di Castelnuovo, con i migranti – titolari di protezione umanitaria o richiedenti asilo in attesa di verdetto – allontanati senza preavviso. “È un’ulteriore prova di disumanità e incoerenza. Cancellare ogni tentativo di integrazione aumenta l’insicurezza. E soprattutto aumenta disperazione e ingiustizia”, twitta.

La risposta, sempre tramite Twitter, è arrivata anche il Ministro dell’Interno Matteo Salvini“Il milionario (a carico degli italiani) dice che sono disumano. Più si arricchiscono, più perdono il contatto con la realtà. Incassa che ti passa, io vado avanti nel nome del buon senso e del rispetto delle regole. Bacioni”. Già nei giorni scorsi Salvini era intervenuto sul tema del compenso di Fazio, dicendo: “Guadagna in un mese quanto me in un anno”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.