Legge di bilancio 2019, il Pd scende in piazza per protestare contro la manovra

Non si fermano le polemiche. I parlamentari dem in piazza assieme ai proprie elettori per protestare contro la manovra. Cantata "Bella ciao".

Congresso Pd, mai così pochi partecipanti
Congresso Pd, mai così pochi partecipanti

Legge di bilancio 2019, il Pd in piazza contro la manovra del governo gialloverde. Il popolo dem si è radunato davanti alla Camera, sventolando bandiere del partito e cartelli con slogan. Tra i tanti cori intonati dai manifestanti “Bella ciao” e “Onestà, dove sta”. Ma c’è anche chi chiede “unità” agli esponenti dem. In piazza anche i parlamentari Pd, guidati da Graziano Delrio.

Di Maio e Salvini sono come due autisti ubriachi che non sanno leggere i cartelli: stanno guidando un autobus e ci portano a sbattere“, ha commentato il capogruppo dem alla Camera, esprimendo la sua forte critica riguardo alla Legge di bilancio. E’ l’inizio di un anno di mobilitazione nelle piazze e nei comuni. Questi stanno solo promettendo ma in questi mesi il paese si è fermato. Hanno detto che abolivano povertà ma in questa manovra ci sono più tasse per coloro che combattono la povertà. Avevano detto più legalità e sicurezza per le persone oneste… ma in questa manovra c’è il condono fiscale per chi non paga le tasse. Non c’è nessuna abolizione della Fornero, potevano fare una salvaguardia ma non l’hanno fatto perché volevano mandare in pensione poche decine di migliaia di pensionati. Ci sono più tasse alle imprese e ai pensionati”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.