Matteo Salvini, gaffe al Memoriale per l’Olocausto: è polemica sul ministro dell’Interno

Matteo Salvini e l'utilizzo di una forma comunicativa, prettamente giovanile, apparsa nel messaggio per ricordare le vittime della Shoah.

Il Vicepremier e Ministro dell'Interno Matteo Salvini
Il Vicepremier e Ministro dell'Interno Matteo Salvini

Matteo Salvini ha visitato a Gerusalemme il Memoriale dell’Olocausto nel corso del suo tour in terra israeliana. Un messaggio scritto sul libro dello Yad Vashem, per ricordare le vittime della Shoah, che ha lasciato perplessità per la metodologia di scrittura adottata.

Salvini e l’utilizzo della “x”

Il ministro dell’Interno ha lasciato il seguente messaggio. «Da papà, da uomo, solo dopo da ministro, il mio impegno, il mio cuore, la mia vita xché questo non accada mai più e xché i bimbi, tutti i bimbi, sorridano». Molti hanno notato la scelta del vicepremier di scrivere “perché” con la “x”, come spesso si usa sui social network. Una scelta non condivisa e presa di mira dagli utenti su Twitter.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.