Wuhan, pericolo ricaduta: cresce di 1290 unità il numero dei decessi

Si trema ancora a Wuhan per il Coronavirus. Il quartier generale municipale ha diffuso i nuovi numeri sul virus, portando le vittime a 3869 unità totali.

La città di Wuhan, il focolaio del Covid-19, ha rivisto i numeri di contagi e decessi aumentandoli, rispettivamente, di 325 unità a 50.333 e di 1.290 unità a 3.869 totali. Un segno che il Coronavirus sta tornando ad essere una minaccia per la Cina?

Wuhan, la revisione dei numeri

Il quartier generale municipale impegnato nella prevenzione e controllo del virus ha spiegato in una nota ufficiale, che la “revisione è conforme a leggi e regolamenti, e al principio di essere responsabili verso la storia, le persone e i defunti”. La dichiarazione rischio ora, inevitabilmente, delle polemiche sull’affidabilità dei dati.

Economia: il PIL si contrae a -6,8%

La Cina è costretta a fare i conti anche con i dati che arrivano dal fronte economico. Dopo decine di trimestri in crescita, per la prima volta, il Paese vede l’economia contrarsi (- 6,8% nel primo trimestre 2020). E’ il dato peggiore mai registrato dalla fine dell’era maoista.