Germania: quasi 3500 morti, ma si ragiona sulla graduale riapertura

La Germania, attualmente quarto Paese al mondo per numero di casi COVID-19, inizia a guardare ad una fase 2. Tutti gli aggiornamenti.

Il Coronavirus in Germania. Lo scatto è preso da La Stampa

La Germania torna ad essere il quarto Paese al mondo più colpito dal Coronavirus. Sono attualmente 132.210 i casi di contagio in Germania, stando ai dati divulgati quest’oggi dalla Johns Hopkins University.

Il bilancio delle vittime è salito a 3.495, mentre 72.600 sono i pazienti guariti. Il Robert Koch Institut, istituto di riferimento tedesco nella gestione del Covid-19, segnala invece numeri leggermente minori. Si tratterebbe di 127.584 contagi (+2.486 rispetto al giorno precedente) e 3.254 vittime (dati aggiornati alla mezzanotte di oggi).

Germania: si ragiona su una graduale riapertura

I nuovi numeri, comunque alti ma in calo, stanno aprendo la strada ad una fase 2. Secondo alcuni, le restrizioni per il COVID sono troppo severe e in diversi spingono per allentare il lockdown. Lo scorso weekend ha preso piede una polemica a proposito della chiusura delle Chiese da parte dello Stato. In queste ultime ore, invece, si discute sul ritorno a scuola degli studenti tedeschi.