Boris Johnson è positivo al Coronavirus

Boris Johnson positivo al Coronavirus. Il premier britannico ha sintomi lievi e si è messo in quarantena

Coronavirus, Johnson non tornerà al lavoro per una settimana
Boris Johnson

Boris Johnson positivo al Coronavirus. La Bbc riferisce che il premier britannico Boris Johnson è positivo al coronavirus, e presenta “sintomi lievi” a causa dei quali si è sottoposto al tampone. L’emittente ha citato fonti del governo di Londra. “Nelle ultime 24 ore ho sviluppato lievi sintomi e sono risultato positivo al coronavirus”, ha detto il 55enne Johnson, a capo del governo dal luglio del 2019 .

Boris Johnson positivo al Coronavirus

“Ora sono in autoisolamento, ma continuerò a guidare il governo in video conferenza mentre combattiamo questo virus”, ha aggiunto. Dopo le polemiche sulla presunta volontà del governo britannico di non fare granché contro il Covid-19, confidando nell’immunità di gregge, la Gran Bretagna ha infine seguito le orme dell’Italia, a seguito dell’esplosione dei contagi sull’isola.

Johnson aveva annunciato lunedì sera scelte restrittive inedite, che puntano a frenare la veloce diffusione del morbo. In un discorso alla nazione, il premier aveva affermato che è necessario “un enorme sforzo collettivo” contro il “nemico invisibile”. Da martedì mattina dunque rimanere a casa anche in UK è diventato obbligatorio: ora si può uscire solo per acquisti essenziali. per passeggiare o fare attività fisica una sola volta al giorno. Non è consentito vedere amici fuori casa, sono proibiti i gruppi di più di due persone e tutti i negozi, alimentari e farmacie a parte, sono chiusi.