Kenya, bracconieri uccidono 2 rare giraffe bianche

Uccise in Kenya due giraffe bianche: un gesto di crudeltà, compiuto probabilmente dai bracconieri. I dati: negli ultimi 30 anni è scomparso il 30% della popolazione delle giraffe.

Un esemplare di giraffa bianca. Lo scatto è di SkyNews.
Un esemplare di giraffa bianca. Lo scatto è di SkyNews.

Due esemplati di giraffa bianca sono state trovate senza vita nei pressi dell’Ishaqbini Hirola Community Conservancy a Ijara, nella contea di Garissa, nel Kenya orientale. Si trattava di una madre con il suo cucciolo, esemplari rarissimi di una tipologia che ora rischia l’estinzione. Secondo le prime ricostruzioni i due animali sarebbero stati uccisi dai bracconieri.

Giraffe bianche: resta solo un esemplare

Un gesto di crudeltà, che mostra il volto peggiore dell’essere umano. Le due giraffe facevano parte di un nucleo familiare: adesso è rimasto solo un esemplare maschio di giraffa bianca. Il loro aspetto è dovuto al leucismo, una rara condizione del corpo che impedisce alle cellule della pelle di avere la loro caratteristica pigmentazione. I tre esemplari erano diventati famosi nel mondo dopo essere stati fotografati nel 2017.

I dati: negli ultimi 30 anni è scomparso il 40% della popolazione delle giraffe

A fare la drammatica scoperta, i ranger del parco che hanno trovato i resti delle carcasse dopo giorni di ricerche. La notizia è stata poi data da Mohammed Ahmednoor, il direttore dello stesso Ishaqbini Hirola Community Conservancy, spiegando che gli ultimi avvistamenti delle giraffe bianche risalgono a tre mesi fa.

“Questo è un giorno molto triste per la comunità di Ijara e del Kenya – ha dichiarato Ahmednoor. – Siamo l’unica comunità al mondo custode della giraffa bianca. Le uccisioni sono un duro colpo per gli straordinari passi compiuti dalla comunità per conservare specie così rare e un campanello d’allarme per un continuo sostegno agli sforzi di conservazione”.

Le autorità locali sono ora sulle tracce dei bracconieri e la Kenya Wildlife Society, il principale ente di conservazione dello stato africano, sta indagando sull’accaduto. La morte delle due giraffe bianche è un durissimo colpo alla conservazione: secondo i dati Iucn la popolazione delle giraffe è passata da circa 155.000 nel 1985 a 97.000 nel 201. Negli ultimi 30 anni è quindi scomparso il 40% della popolazione di giraffe.