Migranti, morto un bimbo a largo delle coste greche: aveva 5 anni

Migranti: nuova tragedia a Lesbo. E' morto annegato un bambino di 5 anni. Era su un barcone insieme ad altre 46 persone.

Lo scatto è di Unicef Italia

Nei giorni in cui l’Italia sta vivendo l’emergenza sanitaria a seguito della diffusione del Coronavirus, nella vicina Grecia non si fermano gli sbarchi dei migranti. E come spesso accade, le notizie che arrivano sono drammatiche. L’ultima, questa mattina, riportata dall’ANSA, è la morte di un bambino di soli 5 anni che stava arrivando in Europa insieme ad altre 46 persone.

Migranti: morto un bambino di 5 anni a Lesbo

E’ morto a soli 5 anni, durante il tentativo di sbarco di un gruppo di migranti a Mitilini (isola di Lesbo, Grecia). Secondo il sito Cnn.gr (che ne ha dato la notizia), il barcone – partito dalla vicina costa turca – si è ribaltato quando è stato avvicinato da un’unità della Guardia costiera greca.

Secondo quest’ultima, 46 persone in tutto sono state salvate. Il cadavere del piccolo è stato rinvenuto poco dopo. Non si hanno dettagli ulteriori sulla sua identità.

Grecia: stop asilo per tutto il mese

Repubblica riporta che, la notizia arriva mentre il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis annuncia la sospensione della presentazione di domande di asilo in Grecia per tutto il mese. Secondo il ministro “il livello di deterrenza ai confini è stata portata al massimo”.