La tempesta Ciara paralizza l’Europa. Burrasca in arrivo in Italia

La tempesta Ciara sta mettendo in ginocchio l'Europa. Allarme inondazioni e straripamenti. Anche se il fenomeno non interesserà direttamente l’Italia, sono previste per le prossime ore burrasche di vento e pioggia su gran parte della Penisola.

Tempesta Ciara
Tempesta Ciara mette in ginocchio l'Europa

La tempesta Ciara mette in ginocchio l’Europa. Tra i paesi più colpiti, ci sono la Francia, la Germania e la Gran Bretagna. Si sono registrati allagamenti e problemi all’elettricità per centinaia di migliaia di famiglie. Forti disagi al traffico aereo e ferroviario, che da ieri stanno paralizzando gran parte del Vecchio Continente.

La tempesta Ciara ha fatto cadere nel solo Regno Unito in 24 ore la stessa quantità di pioggia che si è registrata nell’ultimo mese e mezzo. Sono attesi ghiaccio e neve in molte regioni. E il ciclone nord atlantico ora spaventa anche l’Italia, dove nelle prossime ore, sono attesi temporali e forte vento.

La Ciara fa tremare l’Europa

Francia e Regno Unito sono state messe in ginocchio dalla tempesta Ciara nelle ultime ore. A Londra almeno mezzo milione di famiglie sono rimaste senza elettricità e il trasporto aereo e ferroviario ha subito cancellazioni e ritardi. British Airways ha informato i passeggeri che i disagi continueranno anche nella giornata di oggi, lunedì 10 febbraio. A causa delle pessime condizioni meteorologiche ieri è stata rinviata anche la partita di Premier League fra Manchester City e West Ham.

A Parigi è stata chiusa la Tour Eiffel mentre in tutto il Paese sono 27 i dipartimenti posti ancora oggi in stato di allerta arancione. La popolazione è stata invitata ad evitare le zone boschive, le coste e le uscite in mare. Centotrentamila persone sono rimasta in blackout per tutta la notte. In Germania, una donna è morta schiacciata da un albero a Saarbrücken e un ragazzo di 16 anni versa in condizioni critiche dopo essere stato colpito da un albero a Paderborn.

Tempesta Ciara, Italia nelle prossime ore

Il maltempo che sta paralizzando il Nord Europa arriverà presto anche in Italia. Seppur la tempesta Ciara non interesserà direttamente il nostro paese, quest’ultimo ne sarà sfiorato e non mancheranno raffiche di vento forti nella giornata di oggi, lunedì 10 febbraio.

mari saranno in burrasca, soprattutto quello Ligure. Tuttavia, l’arrivo di venti occidentali sullo Stivale provocherà un aumento della temperature con valori oltre la norma. Attesa pioggia sull’alta Toscana e su alcuni tratti del Lazio della Campania fino alla Calabria. Tra giovedì 13 febbraio e le prime ore di venerdì 14 il meteo peggiorerà al Nord con piogge e qualche nevicata sui rilievi alpini. Già nel corso di venerdì mattina il meteo andrà migliorando al Nord ma peggiorerà al Centro.