Turingia, Merkel: “Elezione da annullare”

Turingia, Merkel: "Elezione da annullare". Cdu nella bufera per aver eletto il presidente della Turingia unendo i propri voti a quelli dell'Afd

Coronavirus, Merkel: per i tedeschi è la più grande sfida dal '45
Angela Merkel

Turingia, Merkel: “Elezione da annullare”, afferma la cancelliera mentre le polemiche infuriano. “L’elezione del governatore Thomas Kemmerich in Turingia deve essere annullata”. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel dal Sudafrica, dove è in visita di Stato. Il voto con il quale ieri è stato eletto il nuovo presidente liberale del Land orientale, con i voti determinanti dell’Afd ma anche con quelli della Cdu locale, ha scatenato un terremoto politico in Germania.

Turingia, Merkel: “Elezione da annullare”

In Turingia è stato eletto il nuovo governatore, il liberale (Fdp) Thomas Kemmerich, con i voti determinanti dell’Afd, il partito dell’ultradestra. Kemmerich ha detto di aver visto convogliare su di sè “a sua insaputa” i voti dell’ultradestra, ma adesso la Germania sta attraversando un terremoto politico di prima grandezza. E’ la prima volta in assoluto che nei fatti viene realizzata una collaborazione tra i cristiano-democratici di Frau Merkel e l’ultradestra, che in Turingia è guidata da uno dei suoi leader più controversi e nazionalisti, Bjoern Hoecke, considerato in queste ore il vero vincitore della partita. I vertici nazionali di Cdu hanno sconfessato apertamente la scelta dei compagni di partito a Erfurt.