Coronavirus, prima vittima a Hong Kong

Il Coronavirus ha mietuto la sua prima vittima a Hong Kong.

Coronavirus
Coronavirus

Il Coronavirus ha mietuto la sua prima vittima a Hong Kong. Una portavoce dell’ospedale Princess Margaret ha infatti confermato la morte di un uomo di 39 anni. Le sue condizioni erano peggiorate nelle ultime ore. Secondo quanto riferito dal South China Morning Post, l’uomo è morto a causa di un infarto.

Il bilancio del Coronavirus

Nel frattempo la commissione sanitaria nazionale cinese ha comunicato che il bilancio dei morti nel Paese è salito già a 425. Nella provincia di Hubei si sono contate solo nel giorno di ieri 64 vittime. Sono intanto oltre 20mila le persone contagiate in tutto il Paese.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.