La Cina attacca gli Stati Uniti: «Diffondete panico sul coronavirus»

Il tema del "coronavirus" è al centro di una polemica tra la Cina e gli Stati Uniti. Le decisioni del Governo di Trump non sono piaciute.

Coronavirus
Coronavirus

La Cina ha accusato diversi Paesi per la diffusione di informazioni errate e oltremisura in merito al “coronavirus” che è partito dalla cittadina di Wuhan. Negli Stati Uniti, intanto, è stato imposto il divieto d’ingresso ai viaggiatori cinesi. «Quanto fatto – si legge in una nota degli USA – ha creato panico ininterrottamente».

“Coronavirus”, Cina contro Stati Uniti e non solo

Il portavoce del Ministero degli Esteri, Hua Chunying, ha dato vita a un colloquio online. L’argomento principale è l’emergenza del virus che attualmente ha provocato oltre 350 vittime. Tra i due Stati la tensione è molto alta complice alcune decisioni, sponda USA, che non sono piaciute al Governo cinese.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.