Libia, l’Onu chiede di intervenire sullo stop al petrolio

Problemi e grandi momenti di tensione in Libia in merito alla questione del petrolio. Il blocco potrebbe essere devastante per l'economia del Paese.

Petrolio in Libia
Petrolio in Libia (foto Youtube)

La produzione petrolifera è a rischio in Libia. Emerge una «profonda preoccupazione per i tentativi in corso di fermare e danneggiare la produzione nel Paese». Secondo una fonte della compagnia petrolifera statale libica, che cita l’emittente “Al-Ahrar”, la conseguenza potrebbe essere il blocco dell’export del petrolio da tutti i porti e i terminal libici.

Il petrolio in Libia

La compagnia petrolifera statale in Libia ha dichiarato lo “stato di forza maggiore” in alcuni terminal (Brega, Hariga, Ras Lanuf, Sidra e Zuweitina). L’intervento delle forze, guidate da Haftar, ha provocato il conseguente blocco dell’export petrolifero di alcune zone della Libia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.