Libia, sì al cessate il fuoco proposto da Putin e Erdogan

Buone notizie dalla Libia. Il Consiglio presidenziale del governo di accordo nazionale libico (Gna) ha accolto con favore l'appello.

Problemi in Libia, possibile incontro tra al-Serraj e Haftar
Problemi in Libia, possibile incontro tra al-Serraj e Haftar (foto repertorio)

Buone notizie dalla Libia. Il Consiglio presidenziale del governo di accordo nazionale libico (Gna) ha “accolto con favore qualsiasi appello alla ripresa del processo politico e ad allontanare lo spettro della guerra. In conformità con l’Accordo politico libico e il sostegno alla Conferenza di Berlino patrocinata dalle Nazioni Unite“.

Libia, la proposta

Mercoledì il presidente russo Putin e quello turco Erdogan avevano proposto tra le altre cose un cessate il fuoco in Libia a partire dalla mezzanotte di domenica prossima. “Una pace solida e stabile nel Paese può essere raggiunta solo mediante un processo politico condotto ed effettuato dai libici. Basato su un dialogo franco e inclusivo fra loro“. Lo avevano spiegato i due leader.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.