Trump avverte l’Iran: «Colpiteci e vi puniremo»

Continuano i forti messaggi a distanza tra gli Stati Uniti, guidati da Trump, e i vertici dell'Iran. Dopo l'uccisione di Soleimani la tensione è alta.

Trump critica Greta Thunberg a Davos
Trump critica Greta Thunberg a Davos (foto repertorio)

Donald Trump, dopo la vicenda del generale Soleimani, lancia un messaggio ai vertici della politica in Iran. La tensione è alta e così il tycoon avverte: «Abbiamo individuato 52 siti da colpire. Qualsiasi attacco – dichiara Trump – sarà vendicato a dovere. Si tratta di obiettivi di altissimo livello, elementi importanti per l’Iran e la cultura del Paese».

Trump minaccia l’Iran

Trump ha annunciato investimenti importanti nella tecnologia militare. Intanto l’ayatollah Ali Khamenei ha minacciato gli USA di possibili ritorsioni dopo l’attacco avvenuto a Baghdad. Secondo Trump l’azione si è resa necessaria in quanto Soleimani «stava progettando di uccidere cittadini americani». Ma intanto l’Iran dichiara vendetta per la morte del generale.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.