Rohani: “Errore Usa che avrà conseguenze per anni”

Hassan Rohani, in merito alla morte del Generale Quassem Solemani, ha rilasciato una dichiarazione che suona come una minaccia per gli Usa.

Il presidente iraniano Rohani
Il presidente iraniano Rohani

Il presidente iraniano Hassan Rohani, in merito alla morte del Generale Quassem Solemani, ha rilasciato una dichiarazione che suona come una minaccia per gli Usa. Gli americani, dichiara, “non si sono resi conto di quale grande errore” hanno fatto. “Vedranno gli effetti di questa azione criminale non solo oggi, ma negli anni a venire”.

Il Presidente ha pronunciato queste parole nel corso di una visita ai familiari del generale Qassem Soleimani, ucciso in un raid americano in Iraq. “Il crimine dell’America rimarrà nella storia tra i più grandi commessi contro il popolo iraniano”. Secondo lui poi gli Stati Uniti sono adesso “più odiati” dagli iraniani e dagli iracheni.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.