Omicidio Khashoggi, la fidanzata del giornalista: «Situazione inaccettabile»

Condanne a morte per l'omicidio del reporter Jamal Khashoggi e punti oscuri sulla vicenda. Sul caso, intanto, la fidanzata chiede giustizia.

Omicidio Khashoggi
Omicidio Khashoggi (foto repertorio)

La fidanza del giornalista Jamal Khashoggi si è sfogata mediante il profilo twitter per la questione relativa alla sentenza sull’omicidio del reporter. L’uomo perse la vita all’interno del consolato di Riad, a Istanbul, il 5 ottobre 2018. Per la vicenda sono state condannate a morte cinque persone.

Omicidio Khashoggi, le novità sul caso

La situazione sul caso di Khashoggi, in aggiunta, non ha visto alcuna condanna e/o sospetto per il principe ereditario Mohammed bin Salman. La cittadina turca fu l’ultima a vedere l’uomo prima dell’ingresso fatale avvenuto all’interno della sede diplomatica. La vicenda è ancora piena di misteri e di situazioni poco chiare.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.