Liquore al cocco uccide 11 persone: fatale il metanolo

Sono undici le vittime che hanno assaggiato un liquore al cocco. La tragedia si è consumata a casa dell’eccessivo tasso di metanolo.

Liquore al cocco mortale nelle Filippine
Liquore al cocco mortale nelle Filippine (foto Youtube)

Il liquore al cocco, chiamato “lambanog”, ha provocato la morte di undici persone. Sono oltre trecento, invece, quelli che hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche. La vicenda si è verificata a Rizal, zona situata nel sud delle Filippine. Secondo quanto riportato dal “New York Times” la causa sarebbe il tasso eccessivo di metanolo.

Liquore al cocco mortale, cosa è il “lambanog”

Il proprietario della distilleria è accusato di avvelenamento. A tal proposito Fred Rey ha dichiarato di voler collaborare con le forze dell’ordine per spiegare quanto accaduto. Il lambanog è una bevanda popolare nelle province di Laguna e Quezon. Qui si consuma, in particolare modo, durante le vacanze e le ricorrenze. La maggior parte delle persone hanno perso la vita tra giovedì 19 e domenica 22 dicembre.

Le radio locali hanno parlato di due persone in condizioni piuttosto critiche. Il consumo del liquore al cocco è piuttosto alto durante il periodo di dicembre in virtù delle festività natalizie. La bevanda è stata sequestrata con tanto di accertamenti sulla sostanza contenuta al proprio interno.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.