Elezioni Inghilterra: al nord trionfano gli indipendentisti

Boris Johnson non ha trionfato ovunque, alle elezioni in Inghilterra, come ad esempio nel nord, dove c'è stato il boom degli indipendentisti

Elezioni Inghilterra (Ph. by Adam Wilson on Unsplash)
Elezioni Inghilterra (Ph. by Adam Wilson on Unsplash)

Boris Johnson stravince le elezioni in Inghilterra, ottenendo 360 seggi su 650. Una vittoria schiacciante, sì, ma non omogenea, soprattutto se si guarda al Nord, dove l’avanzata dei conservatori, avanti nel 2017, è stata praticamente spazzata via dalla Snp di Nicola Sturgeon.

Il partito indipendentista, infatti, contrario alla Brexit, chiede la secessione da Londra, nel caso in cui la Brexit stessa dovesse realizzarsi. E su 59 seggi, ne ottiene 55. Un dato che non può certo essere ignorato. Cosa che non fa la leader Libdem Jo Swinson, che ha perso il seggio nel collegio scozzese dell’East Durbantonshire. E che, come riferisce Il Messaggero, avverte: “Alcuni celebreranno l’ondata di nazionalismo che spazza i due lati del confine, e io mi congratulo con tutti coloro che sono stati eletti. Ma lasciatemi dire ora, per milioni di persone nel nostro paese questi risultati porteranno timore e sgomento e questa gente è in cerca di speranze”.

Le parole della leader scozzese

Ancora una volta abbiamo detto no alla Brexit”, ha detto intanto Nicola Sturgeon La Scozia non può essere trattenuta da Westminster contro la sua volontà, Il voto di ieri, secondo lei, mostra chiaramente che “la maggioranza degli scozzesi vuole rimanere all’interno della Ue”. E Boris Johnson “ha un mandato per la Brexit in Inghilterra, ma non ha un mandato per portare la Scozia fiori dalla Ue”. Poi incalza: “Spetta al Parlamento scozzese e non a Westminster decidere se e quando ci sarà un nuovo referendum”. “Se la Scozia diventerà o meno un Paese indipendente deve essere deciso dalle persone che vivono qui“, ribadisce. A Westminster, l’Snp si schiererà sui banchi dell’opposizione contro un governo che “ci danneggerà“. Poi Sturgeon si è rivolta ai cittadini stranieri che vivono nel Regno Unito. “So bene che per voi questo è un momento difficile”, ma “qui siete i benvenuti e faremo di tutto per proteggere i vostri diritti”, ha detto la leader scozzese.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.