Incendi in Amazzonia, Bolsonaro a muso duro contro Di Caprio

Gli incendi in Amazzonia stanno creando gravi danni all’ambiente: Jair Bolsonaro attacca l’attore Leonardo Di Caprio e le Ong ambientaliste.

Incendi in Amazzonia. Bolsonaro attacca Di Caprio
Incendi in Amazzonia. Bolsonaro attacca Di Caprio (foto Wikipedia)

Il Presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha attacco con veemenza l’attore Leonardo Di Caprio. Il capo di Governo si è scagliato contro colui il quale finanzia alcune Ong ambientaliste. Secondo Bolsonaro «Di Caprio sta collaborando con gli incendi in Amazzonia». La Polizia, intanto, ha arrestato quattro esponenti dell’associazione “Progetto Salute e Allegria”. L’accusa è di aver dato vita agli incendi in Amazzonia.

Incendi in Amazzonia, Bolsonaro contro Di Caprio

L’uomo politico ha accusato le ONG di essere le responsabili per gli incendi avvenuti nelle foreste dell’Amazzonia. Mediante il profilo Facebook, Bolsonaro ha parlato di temi come la deforestazione, per questioni economiche, definendola «crimine contro l’umanità». Altro tema delicato è quello delle popolazioni indigeni, presenti in Brasile, con un messaggio firmato dal capo di Governo. «Chiedo gentilmente che non si finanzino organizzazioni che pensano al proprio interesse e che non proteggono l’ambiente».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.