Julian Assange, rischi per la salute del fondatore di Wikileaks: «Urgente bisogno di cure»

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, ha dei problemi di salute: l’appello per le cure giunge da una sessantina di medici.

Julian Assange
Julian Assange (foto Youtube)

Julian Assange, il fondatore di Wikileaks, rischia di morire in carcere. Una lettera inviata da decine di dottori evidenzia la mancanza di trattamenti medici da predisporre, con una certa urgenza, nei confronti dell’uomo. Assange, infatti, soffre di problemi di tipo fisico ma anche psicologico. Visto il peggioramento delle condizioni è stato chiesto il trasferimento dal carcere di Belmarsh.

Julian Assange in carcere, le condizioni

L’uomo è in attesa del processo riguardante l’estradizione negli USA. A suo carico pendono diciotto capi di imputazione. Si va dalla cospirazione alla violenza del sistema informatico relativo al Pentagono. Il processo è in programma a febbraio 2020.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.