Violenti scontri in Bolivia, 8 le persone uccise

Sono oltre settanta i feriti a causa degli scontri in Bolivia. Evo Morales chiede che si metta la parola fine a tali violenze per strada.

Scontri in Bolivia
Scontri in Bolivia

Continuano senza accenni di resa gli scontri in Bolivia tra i manifestanti in favore di Evo Morales contro la Polizia e i soldati. Si registrano violenti rappresaglie a Sacaba e vicino la cittadina di Cochabamba. Diverse vittime sono state uccise da alcuni colpi di arma da fuoco.

Scontri in Bolivia, una settantina i feriti

Sono almeno 75 i feriti in Bolivia. Il tutto ha avuto inizio quando un gruppo ha tentato di varcare il checkpoint nella zona di Cochabamba. In queste luoghi i pro e i contro Evo Morales hanno avuto numerosi scontri nelle settimane precedenti. Centinaia di manifestanti, secondo alcune fonti locali, avrebbero preso in ostaggio due sottoufficiali. Al lavoro gli inquirenti per negoziare la loro liberazione. E intanto Morales lancia un messaggio: «Si metta fine a questo massacro».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.