Incendio sul treno in Pakistan: oltre 70 le vittime

Il bilancio di un tragico incendio divampato a bordo di un treno in Pakistan ha provocato decine di vittime: una decina i feriti in gravi condizioni.

Incendio a bordo di un treno nel Pakistan
Incendio a bordo di un treno nel Pakistan

Un incendio a bordo di un treno del Pakistan ha ucciso 67 persone. Il bilancio dei feriti è di oltre quaranta persone. La tragedia si è consumata nella città di Liaquatpur, nella provincia orientale del Punjab. Lo rende noto l’agente della polizia distrettuale di Rahim Yar Khan, Ameer Taimoor.

Incendio in treno, la situazione

Le fiamme si sarebbero propagate a causa dell’esplosione di un cucinino a gas che alcuni passeggeri stavano utilizzando per la preparazione della colazione. Il mezzo su rotaia era diretto da Karachi con destinazione finale Rawalpindi. La Polizia del distretto di Rahim Yar Khan ha parlato di dodici feriti ricoverati in gravi condizioni. Alcuni media britannici parlavano già di 65 morti con tanto di conferme sul caso.

Cosa è accaduto a bordo

L’incendio è conseguenza dell’esplosione di una bomba a bordo di un vagone. I media locali hanno dichiarato che i membri del gruppo islamico “Tablighi Jamaat” erano intenti nel cucinare a bordo. L’esplosione ha causato il completo deterioramento dei due vagoni. «Sono esplose due stufe. Stavano cucinando, scaldavano olio che ha aggiunto combustibile al fuoco». Questo è quanto riportato dal Ministro delle Ferrovie, Rashid Ahmed. Il responsabile del servizio di soccorso distrettuale, Baqir Husain, si è così espresso: «Sono esplose due stufe. Stavano cucinando, scaldavano olio che ha aggiunto combustibile al fuoco».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.