Proteste in Iraq, continuano i disordini nel Paese

Manifestazioni in piazza in Iraq con conseguenti proteste piuttosto accese. Nonostante il coprifuoco resta alta la tensione nel Paese.

Proteste in Iraq
Proteste in Iraq (foto Afp)

Proteste in piazza a Baghdad per dire no al carovita e alla corruzione. Le forze di sicurezza hanno tentato di disperdere i manifestanti che si sono riuniti in piazza Tahir. In varie città dell’Iraq sono in corso delle proteste con tanto di incidenti e disordini.

Proteste in Iraq, disordini in piazza

La tv “al Sumariya” ha dichiarato che i manifestanti hanno avuto diversi problemi con le forze di Polizia. Si tratta della seconda notte consecutiva in cui i manifestanti hanno tenuto il sit-in nella piazza. Sfidati i giorni di coprifuoco notturno deciso dalle autorità competenti in materia di sicurezza. La repressione della Polizia irachena, insieme ad alcuni uomini a volto coperto, hanno ucciso oltre 250 persone: questo è quanto riportato dall’Ansa.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.