L’attivista Joshua Wong a Hong Kong non potrà correre alle elezioni distrettuali

L'attivista Joshua Wong, leader del movimento degli ombrelli del 2014, non potrà concorrere alle elezioni distrettuali di Hong Kong

Joshua Wong
Joshua Wong

Joshua Wong, leader del Movimento degli ombrelli del 2014, non potrà correre alle elezioni distrettuali di Hong Kong, che si terranno il 24 novembre. L’attivista, tra i più in vista nelle proteste di Hong Kong degli ultimi 5 mesi, è stato squalificato. La sua candidatura infatti non rispetterebbe i requisiti delle leggi elettorali, secondo il governo.

I motivi della squalifica di Joshua Wong

Il governo stesso infatti ha spiegato che la difesa o promozione dell’autodeterminazione dell’ex colonia sono contrarie ad uno dei requisiti base per essere eletti. Quello secondo cui un candidato deve sosteere la Basic Law, ovvero sia la Costituzione Locale, ed esprimere lealtà a Hong Kong.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.