Brexit, vicino l’accordo sulla proroga: le novità

Durante una riunione è stato confermato l'accordo in merito alla proroga sulla questione spinosa della Brexit: le novità in programma.

Brexit 31 gennaio
Brexit 31 gennaio

Il portavoce della Commissione Europea, Mina Andreeva, ha tenuto un incontro con la stampa a Bruxelles per parlare della questione Brexit. «Dopo la richiesta del Regno Unito di prolungare il periodo previsto dall’articolo 50 del Trattato sull’Ue per la Brexit, i rappresentanti permanenti dei 27 Paesi membri hanno terminato la riunione. Hanno concordato sul principio di un rinvio: il lavoro continuerà nei prossimi giorni. L’intenzione è quella di prendere questa decisione per procedura scritta».

Le novità sulla Brexit

Durante una riunione del Coreper, Comitato dei Rappresentanti Permanenti, è stato segnalato un accordo sulla proroga al Regno Unito. I ventisette membri non hanno raggiunto il pieno consenso sulla data del rinvio. Le discussioni proseguiranno nel corso delle settimane. Il Governo britannico, in una lettera che il primo ministro Boris Johnson non ha firmato, ma che l’esecutivo ha dovuto comunque inviare al presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk, ha chiesto un rinvio fino alla mezzanotte (ora di Bruxelles) del 31 gennaio 2020.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.