Tir con 39 cadaveri a bordo: le vittime erano cinesi

I cadaveri scoperti sul tir sono 39: la Polizia ha dichiarato che le vittime sono di nazionalità cinese. Si indaga per fare luce sul caso.

Tir con 39 cadaveri
Tir con 39 cadaveri

Un tir con 39 cadaveri è stato scoperto nel parcheggio di Purfleet, città sul mare sita nella contea dell’Essex. La Polizia non ha ancora accertato l’identità delle persone specificando che servirà del tempo. Nel frattempo sono state comunque avviate le indagini del caso. Le autorità sono convinte che si tratti di vittime provenienti dal traffico di esseri umani. Il modus operandi nel Regno Unito è improntato sulle cosiddette schiave del sesso e sui clandestini. La novità riguarda la nazionalità delle persone trovate senza vita: si tratta di cinesi.

Tir con 39 cadaveri a bordo, le novità sul caso

Al momento Mo Robinson, autista del camion di 25 anni, è agli arresti a Londra. Il personale di Scotland Yard sta indagando ad ampio raggio e vuol comprendere se il giovane sia implicato nella vicenda. Robinson è originario di Portadown (Irlanda del Nord). Il container è stato preso in consegna dal ragazzo ed era giunto a bordo di una nave cargo proveniente dal Belgio. Alcune fonti locali parlano della chiamata ai soccorsi partita proprio dal 25enne. Le vittime sono morte congelate poiché rinvenute in una cella frigorifera per il trasporto di generi alimentari. Il tir è registrato in Bulgaria ma i media britannici parlano di un proprietario irlandese. Non si tratta comunque del primo caso: nel 2000 fu trovato un camion con a bordo 58 immigrati cinesi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.